Dolce Dolcissimo W-E,  Ricette del Ricordo,  Torte,  Voglia 4

Crostata Total Chocolate

Il cioccolato, nell’antichità era considerato da Maya ed Aztechi “cibo per gli dei”, qualcosa di prezioso quasi inestimabile. Arrivato a noi dalle prime spedizioni nelle Americhe nel ‘500, fa oggi parte della nostra cultura culinaria, trasformandosi in una vera e propria arte in pasticceria.
Io amo il cioccolato, non solo mangiarlo, ma anche lavorarlo, temperarlo e assaporarne l’intenso profumo. Quella che vi propongo per questo Dolce, Dolcissimo W-E è una Ricetta del Ricordo, infatti la Crostata Total Chocolate è stata uno dei miei primi esperimenti in cucina, quando ancora frequentavo la scuola alberghiera, ed avevo da poco iniziato il corso pomeridiano di pasticceria. E’ diventata subito uno dei dolci preferiti in famiglia, particolarmente apprezzata da mio fratello Andrea che me la chiede ogni qualvolta abbiamo occasione di fare un pranzo o una cena assieme. la Crostata Total Chocolate è una torta dove regna incontrastato il cacao, presente sia nella frolla sia nella crema pasticcera. Non è un dolce dietetico, e nemmeno troppo semplice da realizzare, ma, proprio come spesso dico alle followers di Gli Intrecci di Ivan, con un po’ di pazienza e manualità (che si acquisisce nel tempo) nulla è inarrivabile.

Andiamo ora a scoprire insieme come prepararla!

LA SCALA DELLE VOGLIE


Questa è una ricetta per chi ha una voglia di Cucinare pari a 4.

Il nostro sito è composto da ricette categorizzate in base alla voglia di cucinare in una scala che spazia da 0 a 5, dove 0 è “mangio fuori” e 5 è “oggi preparo una torta a cinque piani”. La voglia pari a 4 è classificata come ricetta difficile. Queste ricette richiedono impegno e pazienza, una discreta manualità e diverse preparazioni per essere realizzate.

Per realizzare una Crostata Total Chocolate di circa 27/28 cm ø occorrono i seguenti indredienti:

PER LA FROLLA AL CACAO

  • Farina 00, 250 gr
  • Cacao Amaro in Polvere, 30 gr
  • Burro, 125 gr freddo di frigo e tagliato a tocchetti
  • Zucchero, 110 gr
  • Uova, 1 intero + 1 tuorlo
  • Sale, 1 pizzico

PER LA CREMA PASTICCERA AL CIOCCOLATO

  • Uova, 4 tuorli
  • Latte, 500 ml meglio se intero
  • Zucchero, 150 gr io utilizzo Zefiro
  • Vaniglia, 1 bustina di vanillina o 1 cucchiaino di estratto
  • Amido di Mais, 20 gr o in alternativa Frumina
  • Cioccolato Fondente, 1 tavoletta da 100 gr
  • Sale, 1 pizzico

Inoltre per la preparazione ci occorreranno questi strumenti:

  • Food Processor come Bimby, o , opzionali ma utili per preparare più velocemente la crema 
  • o , opzionale ma utile per preparare più velocemente la frolla
  • , per la preparazione a mano della crema
  • o Coltello da Cucina
  • (opzionale)
  • (opzionale)

PREPARAZIONE DELLA FROLLA AL CACAO

CON ROBOT DA CUCINA o PLANETARIA: Iniziamo la preparazione della nostra Crostata Total Chocolate con la preparazione della frolla. Se utilizzi la planetaria per creare la frolla, monta il gancio a foglia (o K), per il robot da cucina invece la lama per impasti. Inserisci nella bowl dell’elettrodomestico la farina, il cacao, lo zucchero, il sale e il burro freddo tagliato a tocchetti. Avvia e spegni soltanto quando avrai ottenuto un composto sabbioso. A questo punto unisci le uova una alla volta con la macchina in movimento, e lascia lavorare l’impasto sino a quando non si sarà formata una palla compatta attaccata alla foglia della planetaria o una palla soda all’interno del robot da cucina. Avvolgi in pellicola trasparente e lascia riposare in frigo per almeno 20/30 minuti.

A MANO: L’unica raccomandazione per lavorare l’impasto a mano è quella di cercare di farlo nel minor tempo possibile. In una ciotola capiente o sulla spianatoia vai a mescolare insieme gli ingredienti secchi (Farina, Zucchero, Sale e Cacao). Forma una fontana, al centro della quale inserisci il burro freddo a tocchetti. Lavora con le mani sbriciolando burro e ingredienti secchi sino ad ottenere un composto granuloso simile a sabbia. Aggiungi ora una alla volta le uova e lavora ancora l’impasto sino ad ottenere una pasta compatta. Avvolgi in pellicola trasparente e lascia riposare in frigo per almeno 20/30 minuti.

PREPARAZIONE DELLA CREMA PASTICCERA AL CIOCCOLATO 

CON FOOD PROCESSOR: Inserisci nella bowl del Food processor la farfalla (o accessorio per montare). Versa nel boccale i tuorli d’uovo, lo zucchero, il sale, la vaniglia e l’amido di mais. Per tutti i tipi di food processor avvia in crescendo Vel 4 ⇒ 5 ⇒ 6 per un totale di 30 secondi.  Avvia nuovamente il food processor a velocità 4 per 20 secondi e versare a filo il latte dal foro sul coperchio. Questa operazione previene la formazione di grumi durante la cottura della crema. 
Imposta VEL 4 – 90 °C – 10 minuti (per Moulinex Cu.Co. Programma Dessert 10 minuti).  Mentre la crema cuoce trita con un coltello o gratta con la grattugia il cioccolato fondente. Al termine del programma di cottura, inserisci il cioccolato nella crema, e lavora per qualche secondo a vel 3 sino a quando il cioccolato non si sarà sciolto e ben incorporato alla pasticcera. Trasferisci immediatamente la crema in una ciotola, coprila con pellicola trasparente “a pelle” (ovvero fai aderire la pellicola alla crema) e lascia raffreddare.

A MANO: Trita con un coltello o gratta con la grattugia il cioccolato fondente. Versa in una casseruola il latte e lascialo scaldare senza però farlo bollire. Intanto in una ciotola versa i tuorli, l’amido, lo zucchero, il sale e la vaniglia. Con una frusta lavora per qualche secondo velocemente, in modo da ottenere una specie di pastella omogenea. Sempre mescolando con la frusta versa a filo il latte caldo nella ciotola, facendo attenzione a non formare grumi. Riversa il composto nuovamente nella casseruola e rimetti su fuoco, che deve essere basso. (con le creme mai esagerare con la temperatura!). Lascia cuocere per circa 10 minuti senza mai smettere di girare, la crema sarà pronta appena sarà addensata uniformemente. Togli dal fuoco ed aggiungi sempre girando il cioccolato precedentemente tritato sino a farlo incorporare alla crema. Trasferisci immediatamente la crema in una ciotola, coprila con pellicola trasparente “a pelle” (ovvero fai aderire la pellicola alla crema) e lascia raffreddare

PER ENTRAMBE LE PREPARAZIONI, Trascorso il tempo di riposo, trasferisci la frolla sulla spianatoia con un po’ di farina di supporto. Dividi l’impasto in due parti e con l’aiuto del mattarello stendi la prima metà pasta spessa non più di 2-3 millimetri. Avvolgi la frolla sul mattarello e foderaci lo stampo da crostata, facendo attenzione a far aderire bene la pasta sui bordi. Con una forchetta fora il fondo della pasta. Versa ora nello stampo foderato la crema pasticcera al cioccolato e livellala con l’aiuto di una spatola da cucina. Stendi ora anche la seconda metà dell’impasto, sempre ad un’altezza di 2/3 millimetri e crea con l’apposito strumento, oppure con un taglia pasta o un coltello la grata per la crostata. Non sprecare la frolla avanzata! Con degli stampini ad espulsione o dei taglia biscotti crea delle simpatiche decorazioni per la tua Crostata Total Chocolate.

Inforna in forno statico preriscaldato a 180°C per 35 minuti. Lascia raffreddare prima di servire, magari accompagnata da un ciuffo di panna montata, crema Chantilly o una pallina di gelato fiordilatte.

 

I CONSIGLI DI IVAN

Se non ami il cioccolato fondente, prova a sostituirlo nella crema con la stessa quantità di cioccolato bianco, ed aggiungi qualche goccia di aroma alla mandorla. Ne risulterà una Crostata Total Chocolate Bicolore davvero irresistibile!

Non sprecare l’avanzo di pasta frolla al cacao! Oltre alle decorazioni della torta potrai ricavare dall’avanzo gustosi biscotti molto simili ai pan di stelle, resi ancor più golosi magari da qualche decorazione con ghiaccia reale o glassa.
Inoltre puoi congelare la pasta frolla avanzata e riutilizzarla successivamente, si conserva in freezer per alcune settimane!

Seguiteci anche su...
0

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.