Insalata Waldrof
Contorni,  Salato Martedì,  Voglia 1

Insalata Waldrof

Il Waldrof-Astoria è forse uno dei più famosi e lussuosi Hotel del mondo. Costruito nel 1893 al n* 301 di Park Avenue di Manhattan, questo strepitoso albergo in stile decò, è stato sfondo di moltissimi film e serie televisive, ed è anche molto noto per le prelibatezze preparate nelle sue cucine. Quella che vi presento per questo Salato Martedì è un must dei contorni nella cucina americana, un piatto inventato nel 1896 proprio dal maitre di questo famoso hotel, Oskar Tschirky, per deliziare gli ospiti dell’abergo: l’Insalata Waldrof.

Ho assaggiato l’Insalata Waldrof alcuni anni fa, consigliatami dalla mia amica Chiara, grande conoscitrice dell’america e della sua cucina, ed è stato subito amore. Quest’insalata insolita è un accostamento di raffinatezza e croccantezza, unita ad una freschezza che solo assaggiandola si può capire.  La ricetta è semplice, abbastanza economica e di sicuro successo, elegante accompagnamento al secondo piatto da servire durante pranzi o cene. E’ ottima come contorno sia per carni che pesce, ma anche come piatto unico da gustare nelle calde giornate primaverili ed estive!
Andiamo a scoprire insieme come prepararla!

LA SCALA DELLE VOGLIE


Questa è una ricetta per chi ha una voglia di cucinare pari a 1

l nostro sito è composto da ricette categorizzate in base alla voglia di cucinare in una scala che spazia da 0 a 5, dove 0 è “mangio fuori” e 5 è “oggi preparo una torta a cinque piani”. La voglia pari a 1 è classificata come una ricetta semplicissima, adatta a chi non ha tempo di cucinare per via di stanchezza o, semplicemente, pigrizia. L’impegno risulta pari a zero, visto che verranno utilizzati robot da cucina o solo uno strumento. Queste ricette sono adatte anche a chi non possiede particolari doti culinarie.

Insalata Waldrof

Per preparare l’Insalata Waldrof per 4 persone ci occorreranno i seguenti ingredienti:

PER L’INSALATA

  • Sedano Rapa, 250 gr
  • Mela Granny Smith, 250 gr
  • Noci, 50 gr di gherli tritati

PER IL DRESSING

  • Maionese, 150 gr
  • Yogurt Greco Bianco, 180 gr
  • Miele, 40 gr
  • Succo di Limone, 10 gr
  • Sale e Pepe, q.b.

Inoltre ci occorreranno i seguenti strumenti:

  • Pentola
  • Ciotole 


PREPARAZIONE

Iniziate a preparare l’Insalata Waldrof pulendo il sedano rapa con il pelapatate, facendo attenzione ad eliminare bene tutta la scorza. Lavatelo accuratamente sotto l’acqua corrente, affettatelo ed infine tagliatelo a julienne non troppo fine. Portate ad ebollizione una pentola d’acqua, e scottatevi la julienne di sedano rapa per 2-3 minuti. Scolate ed asciugate con carta da cucina. Mettete da parte a raffreddare.

A questo punto pelate la mela, privatela del torsolo con l’aiuto del levatorsolo (in alternativa aiutatevi con la punta di un coltello), e tagliatela a joulienne. Per evitare l’annerimento del frutto, mettete i pezzi di mela in una ciotola con acqua e succo di limone. 

Dedicatevi ora al dressing: In una ciotola versate la maionese, il succo di limone, il miele, sale e pepe. Con una frusta o un cucchiaio, mescolate per bene gli ingredienti, sino ad ottenere una salsa liscia ed omogenea.

Inserite in un’insalatiera o su un piatto da portata le julienne di sedano rapa e mela, versate il dressing ed aggiungete le noci tritate. Mescolate per bene, e servite immediatamente la vostra Insalata Waldrof, che saprà conquistare con la sua delicata croccantezza e raffinato sapore il palato di tutti!

IL CONSIGLIO DI IVAN

Questa deliziosa insalata ha un gusto leggermente dolce, che contrasta con il croccante della mela, del sedano rapa e delle noci. Se decidete di servirla come accompagnamento ad un secondo piatto, vi consiglio di abbinarla ad una ricetta dal sapore semplice. Io spesso la mangio come contorno a cotolette di pesce o pollo, che si arricchiscono del sapore delicato del dressing dell’Insalata Waldrof.

Seguiteci anche su...
error0

6 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.