Dolce Dolcissimo W-E,  Torte,  Voglia 3

Peach Pie: Torta di Pesche all’americana

La torta di pesche o peach pie, nata come variazione della più famosa Apple Pie, è uno di quei dolci della tradizione americana che una volta provata ti conquista e della quale non potrai proprio più fare a meno. La dolcezza del ripieno contrasta con la croccantezza della pasta brisée che lo avvolge, e sprigiona un profumo irresistibile. 
Ho scoperto questo dolce quasi per caso guardando un vecchio film americano, ho deciso di provarla ed è tra i miei must per la preparazione dei dessert in estate, quando questi frutti sono di stagione e molto succosi, e soprattutto rimanendo una torta leggera e gradevole da mangiare sia fredda, sia leggermente intiepidita, senza appesantire troppo. Se hai molta fretta puoi utilizzare una pasta brisée già pronta, ma da amante degli impasti fatti a mano, io ti consiglio di preparla al momento, il sapore ne avrà certo di che guadagnare!
Andiamo adesso insieme a scoprire come prepararla.

LA TEGLIA PERFETTA PER REALIZZARE LE PIE

Le Pie sono torte ripiene, una crosta che racchiude una farcitura morbida, e ciò può creare quell’indesiderato effetto “base umida” che andrebbe a rovinare la consistenza del dolce. Come ovviare a questo inconveniente? Utilizzando una teglia per crostate forata! Io ho acquistato la Teglia Master Class Tonda già da alcuni anni, e non intendo separarmene per il resto della vita. I fori permettono di far circolare l’aria e ottenere prodotti croccanti anche sul fondo, rendendo i dolci croccanti mentre si raffreddano, per cui a cottura ultimata la teglia va tenuta in forno a per 5 minuti invece che tirata subito fuori. Insomma…un mai più senza.

LA SCALA DELLE VOGLIE

Questa è una ricetta per chi ha una voglia di cucinare pari a 3.

Il nostro sito è composto da ricette categorizzate in base alla voglia di cucinare in una scala che spazia da 0 a 5, dove 0 è “mangio fuori” e 5 è “oggi preparo una torta a cinque piani”. La voglia pari a 3 è classificata come ricetta intermedia. Ciò vuol dire che, per prepararle, vengono richiesti un pochino di impegno e pazienza..

Per preparare una Peach Pie per circa 6-8 persone ti occorreranno questi ingredienti:

PER LA PASTA BRISÉE

  • Farina 00, 400 gr
  • Burro, 250 gr freddo di frigo tagliato a cubetti
  • Acqua Ghiacciata, 6 cucchiai
  • Aceto di Mele, 1 cucchiaio (facoltativo)
  • Sale, un pizzico

PER LA FARCITURA

  • Pesche Gialle, 1 Kg
  • Zucchero di Canna, 100 gr
  • Farina 00, 2 cucchiai
  • Mandorle Tritate, 2 cucchiai
  • Cannella in Polvere, 2 cucchiaini
  • Succo di Limone, 1 cucchiaio
  • Liquore Dolce, 1 cucchiaio del gusto che più vi piace (Amaretto, Strega, Cherry, Grappa, ecc ecc)
  • Burro, 15 gr

PER LA DORATURA

  • Uovo, 1 
  • Zucchero di Canna, 1 cucchiaio per spolverizzare

Inoltre per preparare al meglio la tua Peach Pie ti occorreranno questi strumenti:

PREPARAZIONE

Per la PREPARAZIONE DELLA PASTA CON ROBOT DA CUCINA. Se utilizzi un normale robot da cucina, inserisci nella bowl la lama in metallo. Se usi Moulinex Cuisine Companion, monta la lama per impasti. Versa nella bowl del robot da cucina la farina, lo zucchero, la vaniglia, il sale e il burro tagliato a tocchetti. Avvia Velocità 6 (per tutti i robot da cucina classici utilizzare la velocità per impastare), e dopo 30 secondi circa versa dal foro sul coperchio l’acqua fredda e l’aceto, lasciando lavorare l’impasto finché non si sarà formata una palla liscia ed omogenea (circa 2 minuti e mezzo). Avvolgi l’impasto con della pellicola da cucina e lascia riposare in frigo per almeno 25/30 minuti. 

PER LA REALIZZAZIONE A MANO DELLA BRISÉE , in una ciotola versa tutti gli ingredienti secchi, crea un foro al centro, e versarci il burro a tocchetti. Comincia ad impastare a mano, aggiungendo poco alla volta i 6 cucchiai di acqua fredda + l’aceto. L’impasto avrà un aspetto omogeneo ma leggermente granuloso. Forma una palla e avvolgi l’impasto con della pellicola da cucina. Lascia riposare in frigo per almeno 25/30 minuti

Dividi in due parti la pasta, stendi la prima metà  con l’aiuto del mattarello e foderaci la tortiera. Stendi anche l’altra metà di pasta tra due fogli di carta da formo.  sino ad ottenere un disco tondo dal diametro in grado di fare da copertura alla torta. Metti in frigo sia la tortiera, sia il disco di pasta e lascia riposare per altri 30 minuti.

Accendi il forno e preriscaldalo a 200°C.

Mentre la pasta riposa in frigo, prepara la farcia per la tua Peach Pie: Sbuccia, priva e priva del torsolo le pesche e affettale. Mescola in una terrina le pesche, lo zucchero, la cannella, la farina e  le mandorle. dopo qualche rimescolata aggiungi in succo di limone ed il liquore. Estrai la tortiera dal frigo, e distribuisci la farcitura sulla base, undendo anche in modo uniforme qualche fiocchetto di burro. Prendi il secondo disco di pasta (quello steso tra i due fogli di carta da forno) e usalo per coprire la farcia, premi bene sui bordi per sigillare, rimuovendo l’eventuale pasta in eccesso con un coltello, e ripassando poi tutto il contorno con i rebbi di una forchetta.
Sbatti leggermente l’uovo e spennellaci la superficie della torta spolverizzandola poi con un cucchiaio di zucchero di canna. Con un coltello o con un taglia biscotti crea un’incisione al centro della superficie della Pie, per permettere al vapore di fuoriuscire durante la cottura.
Inforna in forno Statico a 200°C per 35/40 minuti, o fino a quando la pasta non sarà ben dorata.

Ecco pronta la tua Peach Pie all’Americana, da servire tiepida o fredda accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia, panna montata o crème fraîche.

Hai preparato questa ricetta? Facci sapere com’è andata! Lasciaci un commento o scrivici in privato postando la tua foto!

Seguiteci anche su...
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.