Dolce Dolcissimo W-E,  Macchina del Pane,  Torte,  Voglia 3

Tropical Cake con (o senza) la Macchina del Pane

Chi ha mai detto o pensato che la macchina del pane serva solo a creare impasti salati e pane? Può essere un’ottima alleata anche in pasticceria, aiutando noi poveri chef per casa a realizzare oltre a pan brioches ed altri impasti dolci, anche ottime torte, senza dover mettere a soqquadro tutta la cucina e con gli ingredienti che facilmente troveremo tra dispensa e frigorifero.
Pochi giorni fa c’è stato il compleanno della mia cara amica Alice Twain, e per questa occasione ho deciso di invitarla a pranzo a casa mia. Poteva forse mancare una torta come in ogni altro degno compleanno? Assolutamente no, ma ho deciso di stupirla con un dolce un po’ insolito!
La Topical Cake che vi presento per questo Dolce, Dolcissimo W-E è un dessert profumato ed esotico che è tra le mie torte preferite da preparare con la m.d.p, ha ingredienti semplicemente reperibili in ogni supermercato, e prende spunto dalle classiche cake anglosassoni da servire in occasione dell’afternoon tea.

Creare torte con la macchina del pane è semplice e divertente, perché l’elettrodomestico provvederà sia a creare l’impasto che alla successiva cottura! Insomma, massimi risultati con minimo sforzo!

29893472_10213870045559234_792591477_o
Tropical Cake pronta per essere gustata!

La Scala delle Voglie.


Questa è una ricetta per chi ha una voglia di Cucinare pari a 3.

Cosa vuol dire?
Il nostro sito è composto da ricette categorizzate in base alla voglia di cucinare in una scala che spazia da 0 a 5, dove 0 è “mangio fuori” e 5 è “oggi preparo una torta a cinque piani”. La voglia pari a 3 è classificata come ricetta intermedia. Ciò vuol dire che, per prepararle, vengono richiesti un pochino di impegno e pazienza, e una semplice ricerca di uno o più ingredienti particolari, che potrete facilmente reperire. Nel caso di questo dolce l’unica difficoltà tecnica si incontra con la decorazione a sac a poche da fare con il frosting. Ma nessuna paura, se non siete pratici con la tasca da pasticcere, esistono sempre le più semplici da maneggiare siringhe per dolci!

Gli ingredienti necessari per realizzare la nostra Tropical Cake sono:

PER LA TORTA

  • Farina Autolievitante, 175 gr , io utilizzo Farina che Lievita Molino Spadoni
  • Cocco Essiccato, 50 gr
  • Bicarbonato di Sodio, 1 cucchiaino
  • Burro, 100 gr fuso e fatto raffreddare
  • Latte, 130 ml
  • Uovo, 1 intero
  • Arancio, il succo e la buccia gratuggiata di 1/2
  • Zucchero di Canna, 100 gr
  • Mix Tropicale Essiccato , 140 gr tra papaya, mango, melone, ananas essiccati (io lo trovo nei supermercati Carrefour tra la frutta secca)

PER LA BAGNA ANALCOLICA

  • Acqua, 200 ml
  • Arancio, il succo e la buccia grattugiata di 1/2
  • Zucchero, 80 GR

PER IL FROSTING

  • Formaggio bianco spalmabile, 200 gr
  • Zucchero a velo, 4 cucchiai
  • Succo di Ananas, 1/2 cucchiaio (in alternativa usate succo di arancia o limone)
  • Codette di Zucchero Colorate, per guarnizione

Per la realizzazione della ricetta ci occorreranno inoltre:

PROCEDIMENTO CON LA MDP

 

Breadmachine GIF-downsized

Pesate correttamente gli ingredienti con la bilancia digitale. Fate sciogliere il burro in microonde e lasciatelo completamente raffreddare. Miscelate il burro al latte e il succo di arancia, aggiungete l’uovo, battete leggermente con la forchetta ed inserite quindi il composto liquido nel cestello della m.d.p.
Inserite ora la farina setacciata, il bicarbonato, il cocco essiccato, la scorza grattuggiata d’arancia e per ultimo il Mix Tropicale.
Impostate la macchina del pane: Programma Torte – 750 gr (se possibile) – Doratura Chiara e premete avvio. A circa 10 minuti dal termine della cottura controllate con uno stuzzicadenti la torta e se fosse abbastanza cotta, spegnete la macchina manualmente. Al termine del programma lasciate raffreddare la torta qualche minuto e sformatela dal cestello.

PROCEDIMENTO “A MANO”

Fate sciogliere il burro in microonde e lasciatelo completamente raffreddare. Unite in una ciotola la farina, il cocco essiccato, la scorza grattugiata e il bicarbonato. Unite il burro a poco a poco lavorando con lo sbattitore elettrico a bassa velocità sino ad ottenere un composto sabbioso simile a briciole. Unite all’impasto, sempre lavorando con lo sbattitore a velocità bassa,  lo zucchero, l’uovo e gradatamente il latte e il succo di arancia. Per ultimo unite il Mix Tropicale, in modo da lavorarlo il meno possibile.
Versate il composto in uno stampo da plum-cake precedentemente imburrato e infarinato, ed infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti, verificando la cottura del dolce prima di sfornarlo. Al termine della cottura, lasciate raffreddare per qualche minuto la torta e sformate.

LA BAGNA E IL FROSTING

Mentre la torta cuoce, possiamo dedicarci alla preparazione della bagna e del frosting che andranno ad arricchire il nostro dolce:

In un pentolino a fuoco medio versate l’acqua, il succo di arancia e lo zucchero, portate ad ebollizione e lasciate cuocere lo sciroppo per circa 2/3 minuti.
Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

In una ciotola dai bordi alti andiamo ad inserire il formaggio spalmabile, lo zucchero a velo e il succo di ananas. Montate il frosting con le fruste dello sbattitore elettrico sino ad ottenere una crema densa, da far riposare circa 10 minuti in frigo prima dell’utilizzo.

Con uno stuzzicadenti andiamo a praticare dei fori lungo tutta la superficie della torta, non troppo ravvicinati ma sufficientemente profondi da far inzuppare per bene il dolce con la bagna (non resterà così troppo asciutto).
Irrorate generosamente la torta con lo sciroppo e lasciamoglielo assorbire per qualche istante.
Inserite nella sac a poche o nella siringa per dolci la punta a stella, versare all’interno della tasca il frosting, e decorate con fantasia il dolce andando poi a guarnire con le codette di zucchero colorate!

Cake GIF-downsized_large

IL CONSIGLIO DI IVAN

Per rendere la torta ben umida è importante praticare con lo stuzzicadenti fori a distanza regolare sulla superficie del dolce, cercando di arrivare a circa metà dell’altezza del dolce come profondità: in questo modo la vostra tropical cake non correrà il rischio di rimanere secca.

Questa torta facile e profumata è diventata un must e molto famosa tra i miei ospiti soprattutto quando decido di offrirla durante un afternoon tea. Provatela anche in una variante alcolica che sicuramente vi stupirà col suo delicato sapore: Ciliege candite al posto del mix tropicale e bagna al maraschino!

Seguiteci anche su...
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RSS105
noichefpercasaofficial@gmail.com13
https://www.facebook.com/noichefpercasa/
https://www.facebook.com/noichefpercasa/
YOUTUBE0
YOUTUBE
https://www.instagram.com/noichefpercasa_official/0